Translate

martedì 10 aprile 2012

PESCI DI SICILIA

Venditore di pesce nel quartiere palermitano di Ballarò:
in primo piano, alcuni grossi cefali.
In questo post, ReportageSicilia propone una lista di nomi di pesci siciliani con il corrispettivo nome in italiano comune ( foto ReportageSicilia )
Di luoghi siciliani che portano nomi di pesci – in un mare dove i pesci sono sempre meno, o crescono nelle gabbie di allevamento, nutrendosi di mangimi provenienti dal Cile o dall’Argentina - ancor oggi è ricca la topografia dell’isola.

Pescatori siciliani, particolare tratto da 'Il faro' della pittrice palermitana  
Rosanna Musotto Piazza
I primi che vengono in mente all’autore di questo blog – tutti in provincia di Trapani – sono cala Minnola ( a Levanzo ), punta Fanfalo ( a Favignana ) e la spiaggia della Siccia ( ad Alcamo ). Un’attenta osservazione di capi, golfi e coste della Sicilia può allungare questa lista, comprendendo anche luoghi che rimandano pure alle attrezzature da pesca, come cala Sciabica – nel palermitano - fra Altavilla Milicia e Trabia.

Vendita del pescato ad Aci Trezza, in uno scatto realizzato da Ezio Quiresi e pubblicato sul volume 'Sicilia'
edito dal TCI nel 1961.
La ricchezza ittica dell'isola - oggi minacciata dall'inquinamento e dalla pratica dell'allevamento - è dimostrata dai numerosi toponimi
di cale e punte siciliane 
Ogni regione italiana che si affaccia sul mare indica le specie ittiche con termini dialettali, e l’isola ovviamente non fa eccezione; ReportageSicilia ripropone allora una piccola legenda che accosta ai nomi dei pesci siciliani quelli in italiano.
La lista – tratta dal volume ‘Mar dei Coralli – la pesca artigianale nella provincia di Trapani’, edita dal Consorzio Universitario della Provincia e dall’Istituto di Biologia Marina di Trapani nel 1997 – raccoglie le specie più diffuse lungo le coste e nei mercati ittici della Sicilia nord-occidentale.

Oggi le nasse sono costruite prevalentemente in materiale plastico, ma in Sicilia non è ancora tramontato l'utilizzo dei vimini intrecciati ( nassa a canestro ). E' un tipo di pesca effettuata in prossimità delle coste dell'isola e con piccole barche, come dimostrato da questa seconda fotografia di Ezio Quiresi, sempre scattata alla fine degli anni Cinquanta ad Aci Trezza
Ciò significa che la lista non ha la pretesa di raccogliere tutte le denominazioni dei pesci siciliani, poiché ogni provincia o addirittura ogni località di una stessa provincia può utilizzare nomi diversi per indicare una stessa specie ittica.

Uno dei pesci più pregiati pescati con facilità nei mari dell'isola di qualche decennio fa: 'u tunnu', il tonno. 
 L'immagine ritrae il suo trasporto all'interno dello stabilimento della tonnara di Favignana ed è stata realizzata da Nino Teresi, sempre per l'opera del TCI sopra menzionata
Naturalmente, ReportageSicilia aspetta eventuali segnalazioni od integrazioni, ad arricchire un patrimonio linguistico che trae origine e ricchezza da quello che sino a qualche decennio fa poteva ancora considerarsi come uno dei mari regionali più ricchi d’Italia.

Particolare del quadro di Renato Guttuso 'Ragazzi e pescespada'









Acchiata, occhiata
Aiola, mormora
Alalonga, alalunga
Angiova, acciuga
Aragosta, lausta
Aracula, sgombro
Aricciola, Ricciola
Augghia, aguglia
Bannera, cepola
Bisu, tombarello o bonito
Capune o lampuca, lampuga o corifena
Cicireddu, cicerello
Cipudda, scorfano rosso
Ciuciastra, sarpa maschio
Cocciu, pesce prete
Crapa o precchia, sciarrano
Curunedda, argentina
Facianu, capone o gallinella
Fanfalu, pesce pilota
Gurgiuni, ghiozzo
Lappano, tordo pavone
Luvaru, pagello fragolino
Luzzu, luccio marino o barracuda
Magnusa, pesce martello
Minnula, mennola
Mirluzzu, nasello
Mulettu, cefalo o muggine
Munacedda, castagnola
Murina, murena
Opa, boga
Opa ruedda, pagello bastardo
Palamitu, palamita
Passara, platessa
Paunissa, tordo
Pettini, pettine
Pisci porcu, pesce balestra
Pisci San Petru, pesce San Pietro
Pisci spata, pesce spada
Pisci tariòlu, pesce tamburo
Pizza di re, donzella
Prao o parago, pagro
Purpu, polpo comune
Rentici, dentice
Ritunnu, zerro
Runcu, grongo
Saracu, sarago
Sarda, sardina
Sareddu, sugarello
Sarpa, salpa
Scorfanu, scorfano nero
Scurmu, lanzardo
Siccia, seppia comune
Sirrania, perchia
Sparagghiuni, sarago maggiore
Spatula, pesce sciabola
Spicara, garizzo
Spina, spigola o branzino
Suca, sarago pizzuto
Tannuta, tanuta
Totanu, totano
Tremula, torpedine
Trigghia bianca, triglia di fango
Trigghia russa, triglia di scoglio
Tunnu, tonno
Turdu, tordo nero
Vairato, sarago fasciato
Viola, donzella


Barche da pesca al tramonto sul mare del golfo di Palermo, in un suggestivo scatto di Patrice Molinard pubblicato nell'opera 'La Sicile', edita da Del Duca di Parigi nel 1957.
La crisi dell'attività nell'isola è in corso da anni: dal 2009 ad oggi il pescato è diminuto del 30 per cento, con una riduzione dei posti di lavoro pari a quasi 2.000 unità.
Il calo delle risorse ittiche ed il caro gasolio sono solo alcune delle cause della crisi, che mette a rischio anche un patrimonio di conoscenze e risorse culturali legate al rapporto fra l'uomo ed il mare 

8 commenti:

  1. Paolo Di Salvo12 aprile 2012 11:57

    aggiungerei:

    Alaccia, alaccia
    Ancidda, anguilla
    Ancilieddu, esoceto volante
    Ciaula, menola maschio
    Manciaracina, salpa
    Picara, razza
    Sauru o Savaru, trachurus trachurus

    RispondiElimina
  2. U'MUCCU-neonato della sardina e alici
    A CUSTATEDDA-piccola aguglia con spada corta
    AIULA-mormora rigata
    U COCCUMU-pesce prete
    CICALI I MARI- magnosa(batti batti)
    U SURCI-pesce pettine
    A badduffa- pesce bavosa
    A CASTAGNA-pesce castagna

    RispondiElimina
  3. jammuru mpiriali-mazzancolla tigrata
    jammuru -gambero rosa
    iammuru russu-gambero rosso
    a tunnina-tonnetto,tombarello
    u sangusu-tonno alletterato
    i sparacanasci-trigliola piccola(triglia bianca)
    a lingua-sogliola
    jammareddu-gamberetto piccolo
    u tuddu zitu-pesce tordo(famiglia dei labridi)
    a lappara- (labride)

    RispondiElimina
  4. Aluvuru come si dice in italiano

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Dovrebbe corrispondere al luvaro, detto anche "pesce imperatore".
      ReportageSicilia

      Elimina
  5. Come si dice in italiano lupu?

    RispondiElimina